Digital Lithic Design

design Raffaello Galiotto
in collaborazione
con MARMOMACC

 

aziende partner

Antolini

Budri

Decormarmi

Intermac

Lithos Design

Odone Angelo

Omag

 

organizzata da VERONAFIERE

presentata nell’ambito dell’evento INTERNI ENERGY FOR CREATIVITY

13 aprile – 24 maggio 2015

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO

via Festa del Perdono 7

Digital Lithic Design è una riflessione sul marmo, in quanto  materiale naturale che non si riproduce e che deve essere quindi lavorato limitandone lo scarto e l’impiego di energia. Le nuove tecnologie di lavorazione possono contribuire, se coinvolte nel processo creativo-progettuale, alla produzione di elementi dalla forte tridimensionalità e complessità con il minimo spreco di risorse.

La mostra ha lo scopo di evidenziare, attraverso alcune opere, le potenzialità dell’eccellenza tecnologica, della capacità di trasformazione e della creatività del settore lapideo italiano.

Erede di una millenaria tradizione nella lavorazione del marmo, l’Italia si propone ancora come un territorio in grado di unire design, tecnologia e abilità di lavorazione. I nuovi dispositivi meccanici computerizzati e la progettazione digitale pongono oggi questo antico materiale su una nuova frontiera, oltre la quale si dischiude  un nuovo modo di progettare e di lavorare la pietra.